RISOTTO ALLA MARINARA


Questo è un piatto che mi fa sentire viva , mi fa sentire vicino a una delle cose che amo di più nella vita , il mare. Un piatto completo , ricco di sapori e di colori . Un piatto che profuma delle nostre coste e che prende il colore dei nostri celi , alba e tramonto , non possiamo pensare alla nostra cucina senza i suoi frutti  .... un piatto che ispira ... buon appetito.  Enrica  

RISOTTO ALLA MARINARA


INGRDIENTI
Per 4 persone


1/2 kg di gamberi 
2 calamari di media grandezza
una quindicina di mitili ( cozze ) - 500 gr circa 
Una ventina di vongole veraci  - 750 gr circa
3 denti di aglio
Un cucchiaio di prezzemolo 
Un porro
Olio extravergine di oliva
250 gr di riso carnaroli 
un bicchiere di vino bianco secco 
peperoncino e sale al gusto

PER IL BRODO DI PESCE           

le teste dei gamberi 
una carota 
mezza cipolla
un gambo di sedano
sale q.b.

PREPARAZIONE


Pulite i mitili  e mettete a spurgare le vongole , succesivamente scolatele, sciacquatele e mettetele insieme in una pentola con 3 cucchiai di olio d'oliva a fuoco alto , fate attenzione che la pentola sia coperta fino a che i gusci saranno tutti aperti, questo processo dovrebbe durare da 5 a 6 minuti. Toglieteli  dalla pentola, lasciateli raffreddare, poi filtrate l'acqua di cottura usando un colino ricoperto di garza fine e mettetela da parte.
Nel frattempo pulite i gamberi separando le teste che poi userete per fare il brodo , pulite i calamari  e tagliate il sacco ad anelli, uniteli ai gamberi insieme ai tentacoli. In una casseruola mettete l'olio d'oliva, aglio e prezzemolo tritati, fate leggermente rosolare e mettetevi i gamberi e i calamari , aggiustate di sale e mescolate, dopo qualche minuto aggiungete 1/2 bicchiere di vino bianco secco , il peperoncino e lasciate evaporare per 10 minuti, poi togliere dal fuoco.
In una casseruola mettete 4 cucchiai d'olio d'oliva  il porro tagliato sottile e far rosolare leggermente, versate il riso che farete insaporire mescolando per qualche minuto, poi aggiungete l'altro 1/2 bicchiere di vino bianco secco , fate evaporare e aggiungete oltre all'acqua filtrata dalla cottura dei mitili e delle vongole,  uno o due mestoli di brodo che avrete precedentemente preparato, facendo bollire le teste dei gamberi con la carota la mezza cipolla il gambo di sedano ed il sale; coprite e lasciate cuocere lentamente, di tanto in tanto aggiungete del brodo quando necessario, Quando il riso avrà quasi  raggiunto la sua cottura, incorporate i gamberi  ed i calamari con il loro intingolo e metà dei mitili e delle vongole private dai loro gusci, fate insaporire fino ad ultimare la cottura del riso, aggiustate di sale, spegnete e lasciate riposare per qualche minuto. Poi servite il riso in un piatto da portata decorandolo con i rimanenti mitili e le vongole con il guscio e spolverate il tutto con del prezzemolo fresco tritato .   


Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.