AGNELLINO DA LATTE IN UMIDO


In questo periodo pasquale non può mancare un buon agnello sulle nostre tavole, piatto tradizionale  che  si impone  per il suo sapore caratteristico  e delicato allo stesso tempo. Per questo io ho scelto l'agnellino da latte, perché questo animaletto si alimenta solo con il  latte della mamma e non supera le 4 settimane di vita. La sua carne , oltre ad essere molto tenera e magra non ha quel sapore forte dell'agnello adulto. Il suo sughetto l'ho utilizzato per condire delle eccellenti tagliatelle....... Enrica

AGNELLINO DA LATTE IN UMIDO

INGREDIENTI 
per 4 persone 

1 kg. di agnello da latte ( Per questa ricetta ho preferito la parte anteriore)
1 kg. di pomodori maturi da sugo
1 spicchio d'aglio
2/3 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe q.b. 

 
PREPARAZIONE



in una casseruola capiente mettere l'olio, la salvia ed il rametto di rosmarino, aggiungete quindi l'agnello tagliato a pezzi grossi e lavato, salate e pepate, fate rosolare bene a fuoco alto da una parte e dall'altra


quando la carne avrà assunto un bel colore dorato , sfumate con il vino , aggiungete l'aglio intero che poi toglierete ed abbassate la fiamma lasciando consumare un po' il sugo per qualche minuto, poi aggiungete i pomodori  a pezzetti aggiustate di sale.


Coprite e fate cuocere a fuoco dolce per 40 minuti. Potete servirlo con del purè di patate, ed il sughetto lo potete anche utilizzare per condire delle eccellenti tagliatelle che spolvererete con del cacio ricotta grattugiato.

Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.