BIGNE ALLA CREMA


Il bignè  è uno dei dolci per il quale nutro una particolare preferenza. Elemento della piccola pasticceria, viene spesso  farcito  con crema pasticciera, con crema al cioccolato, al caffè,  allo zabaglione ecc.e a volte anche glassato. Nel caso voleste riempirlo di panna e ricotta, otterreste dei meravigliosi profiteroles, da ricoprire con abbondante crema al cioccolato........Enrica

INGREDIENTI
Per circa 50 Bignè

Per la pasta choux 

250 ml. di acqua
125 grs. di burro
150 grs. di farina bianca 00
4 uova intere
un pizzico di sale

Per la crema pasticciera:

2 tuorli d'uovo e un uovo intero
125 grs. di zucchero
50 grs. di farina 00
1/2 litro di latte
scorza di limone
1/2 bacchetta di vaniglia
zucchero a velo per la decorazione

PREPARAZIONE :


In una casseruola non troppo grande portate ad ebollizione l'acqua con il burro e il sale. 


Togliete quindi la casseruola dal fuoco e versateci, sempre mescolando, la farina in una volta sola. Rimettete il composto sul fuoco e lasciatelo cuocere per ancora 5 minuti fino a che l'impasto si staccherà totalmente dalle pareti . Mettetelo poi in una ciotola e lasciatelo raffreddare completamente, poi uniteci un uovo alla volta, e sbattete energicamente fino a che l'impasto risulterà compatto e omogeneo e formerà  delle  bollicine. Mettetelo in un sacchetto con la bocchetta liscia  e premendo fate uscire, sulla lastra da forno ricoperta da carta forno , delle rosette grosse come noci, tenendole a distanza di tre centimetri una dall'altra .Fatele cuocere in forno a 170° per 30 minuti e senza mai aprirlo durante la cottura. Ultimato il processo  l'interno dei bignè dovrà essere completamente vuoto e asciutto. Togliteli dal forno e lasciateli raffreddare 



Nel frattempo preparate la crema;In una terrina sbattete a spuma i tuorli d'uova con lo zucchero,


unite la farina e poco alla volta, sempre mescolando, il latte, aggiungete la scorza di limone  e la mezza bacchetta di vaniglia, che toglierete a fine cottura. 


Mettete il liquido sul fuoco moderato e sempre mescolando, lasciate cuocere fino a che la crema si addenserà senza bollire però dandole qualche minuto di cottura. Toglietela dal fuoco, lasciatela raffreddare.


e con una siringa per dolci farcite i vostri bignè. Ricopriteli con zucchero a velo e mettete in frigorifero  per un paio d'ore prima di consumarli.





2 commenti:

  1. Grazie per questa meravigliosa ricetta la stiamo facendo a casa e abbiamo aggiunto un po di caffe alla crema paaticcera.....cosa ne pensate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto riguarda la crema, potete effettuare tutte le varianti possibili, importante è non modificare gli ingredienti ed i quantitativi dell'impasto del bignè per la buona riuscita di questo dolce. Grazie per visitarci grazie ancora per i vostri complimenti e per preferire il nostro blog. Cordiali saluti

      Elimina

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.