TORTA SALATA DI SPINACI E RICOTTA




Amo le torte salate , le ho imparate a fare da mia mamma , ne faceva sempre tante , di carciofi , di zucchine , di spinaci … e lei a sua volta sicuramente le ha imparate da mia nonna. Mi ricordo quando ero piccola e andavamo in spiaggia e mia nonna la mattina ci avvolgeva due o tre pezzettoni di torta …  per il mezzogiorno , dopo ore di mare e di gioco con una fame tremenda , arrivavamo sotto l’ombrellone … e mia mamma  ci metteva in mano questa delicatezza … restavamo soddisfatti e ben alimentati ma leggeri … per continuare a dedicare il nostro resto di giornata al mare e ai giochi … Come vedete ogni ricetta ha un legame  emozionale …  ricordi e sapori si confondono tra di loro !!! Laura

TORTA SALATA DI SPINACI E RICOTTA
  
INGREDIENTI

500 gr di spinaci freschi
250 gr di ricotta
2 uova
100 gr di formaggio parmigiano
Sale e pepe al gusto
Noce moscata q.b.
250 gr di pasta sfoglia

PREPARAZIONE


Lavate e pulite gli spinaci. In una pentola capiente mettete 3 dita d’acqua e tutti gli spinaci e lasciateli cuocere per circa 5/10 min. Bisogna lasciarli appassire.Scolateli e lasciateli raffreddare.


In una ciotola mettete gli spinaci strizzati bene, cercate di privarli completamente della loro acqua, e tagliateli grossolanamente,  aggiungete tutta la ricotta il formaggio parmigiano , un uovo intero e una spolverata di noce moscata e mescolate fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.



A parte prendete la pasta sfoglia, dividete il panetto in due parti , uno più piccolo dell’altro (70/30);  nel piano di lavoro e con l’aiuto di un mattarello formate un rettangolo, con il panetto più grande, di circa mezzo centimetro di spessore  e adagiatelo su un recipiente rettangolare, con un coltello affilato tagliate i bordi in eccesso. Farcite l’interno con l’impasto di spinaci e ricotta uniformemente


e coprite con l’altra sfoglia d’impasto che avrete lavorato in ugual modo, lasciandolo di circa un cent. di spessore. Piegate entrambi gli estremi verso l’interno ,  formando  un cordone.



Se volete potete poi fare un po’ di  pressione con una forchetta.  Spalmate sulla superficie un uovo sbattuto  spennellandolo uniformemente. Informate a forno preriscaldato a 170° per circa 35/40 min. o fino ad avere la superficie dorata. Consumatelo tiepido.


Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.