RISI E BISI



"Risi e bisi", che in dialetto veneto vuol dire " riso e piselli " è un piatto  che appartiene alla  tradizione culinaria   di questa regione, molto facile da fare  e piacevole da degustare soprattutto nel periodo primavera-estate, in quanto è proprio allora che potete trovare i piselli freschi, alimento fondamentale per la buona riuscita di questo piatto. Enrica
RISI E BISI

INGREDIENTI 
Per 4 persone

200 gr. di riso carnaroli per risotti
una carota, un gambo di sedano,  mezza cipolla e due foglie di alloro ( per il brodo vegetale )
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cipolla bianca tritata
1/2 bicchiere di vino bianco secco
40 grs. di burro
50 grs. di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di prezzemolo tritato
500 grs. di piselli freschi sgranati
sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE :



In una casseruola mettete la carota, il sedano, la cipolla e le foglie di alloro, coprite di acqua, aggiustate di sale  e preparate il brodo vegetale.


A parte, in un'altro recipiente mettete 3 cucchiai di olio extravergine, 1/2 cipolla tritata ed il riso, fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete il vino che farete evaporare a fiamma alta,  abbassate quindi  il fuoco e versate due mestoli di brodo,


lasciate cucinare lentamente fino alla quasi  completa cottura del riso, aggiungendo ogni tanto brodo quando sia necessario,incorporate anche il prezzemolo,


in un'altra casseruola avrete messo nel frattempo a cucinare i piselli con 3 cucchiai di olio extravergine, mezza cipolla tritata il prezzemolo, sale e pepe. 


Versate quindi i piselli nel risotto e mescolate bene aggiungendo un po' di brodo, ritiratelo dal fuoco e mantecate il tutto con il burro ed il parmigiano grattugiato, regolate di sale e servite caldo.


Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.