RISOTTO CON CALAMARI E GAMBERI IN CHAMPAGNE



Sono amante dei risotti , è uno dei miei primi preferiti ... è versatile , si abbina con tantissimi ingredienti che possono donare a questo piatto innumerevoli sapori. In questi giorni invernali e freddi , curare amorevolmente la cottura del risotto al calore dei fornelli mi soddisfa particolarmente ... mentre il risotto  cuoce,potete  far volare la vostra immaginazione con  la certezza che il  rischio di sbagliare  è minimo. Io oggi volevo fare un piatto speciale per mio figlio che come è normale all'età di diciassette anni pranza sempre al volo dopo l'uscita dalla scuola ... un piatto fatto con amore che fosse di suo gradimento. Oggi ho fatto risotto con calamari e gamberi in champagne. Spero che piaccia anche a voi !! Laura 


RISOTTO CON CALAMARI E GAMBERI IN CHAMPAGNE 

INGREDIENTI 

210 gr di Riso Carnaroli o Carnaroli "extra"
250 gr di gamberi puliti (Come pulire i gamberi clicca QUI)
300 gr di calamari puliti (Come pulire i calamari clicca QUI) 
1 cipolla 
350 ml champagne o spumante
120 gr di burro 
45 gr di olio extravergine d'oliva 
1 scalogno 
4 spicchi d'aglio 
1 cucchiaio di prezzemolo tritato. 
sale e pepe q.b 

PREPARAZIONE 

Pulite i gamberi 

Pulite i calamari



In una padella mettete 35 gr di burro, fate sciogliere a fuoco lento, in seguito aggiungete 15 ml di olio extravergine d'oliva e  due spicchi d'aglio finemente tritati. Fate rosolare leggermente, aggiungete i calamari a pezzetti grossi e aumentate la fiamma,dopo qualche secondo aggiungete metà della champagne. 


Lasciate cuocere per circa 5 min e spegnete il fuoco.  Fate esattamente lo stesso procedimento con i gamberi. Il sugo risultante dalle due cotture mettetelo da parte. 


Con le teste dei gamberi e una cipolla intera fate un brodo. Lasciate bollire e salate leggermente. 


In una pentola alta e capiente, mettete la metà del restante burro e l'olio extravergine d'oliva . Fate rosolare 1 scalogno finemente trito. Appena lo scalogno risulta appassito e trasparente, aggiungete il riso. Mescolate bene il tutto per farlo insaporire.


Incominciate ad aggiungere poco per volta il sugo estratto dalla cottura dei molluschi messo da parte, e continuate a mescolare senza fermarvi, appena finito questo intingolo,  continuate  la cottura con il brodo fatto, che dev'essere sempre in ebollizione. Salate al gusto.  A ultimata cottura , aggiungete i calamari. Spegnete il fuoco e mantecate con il burro restante. 
Tenete conto che questo riso ha una cottura che va dai 15 ai 18 min. circa. 


Servite e decorate con i gamberi, una spruzzata di prezzemolo fresco tritato e pepe. 




Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.