PIZZA DI FARRO ALLA CAPRICCIOSA


Il farro è più digeribile del grano duro e del grano tenero,  è un ottimo alleato contro i problemi che possono colpire l'apparato digerente. Possiede proprietà lassative ed aiuta a prevenire problematiche dell'apparato intestinale, evitando specialmente il ristagno della bile nell'intestino crasso e favorendo il transito intestinale. Povero di grassi e ricco di fibre, il farro è consigliato nelle diete dimagranti in quanto sazia e non fa ingrassare. Oltre a tutto questo, ha un sapore eccellente e si presta molto bene alla elaborazione di pizze, pane, focacce ecc. Oggi ho voluto fare questa meravigliosa pizza ! Enrica


PIZZA DI FARRO ALLA CAPRICCIOSA 

INGREDIENTI:

350 gr. di farina di farro
un pizzico di sale
6 cucchiai di olio dìoliva
15 gr di lievito di birra
200 gr. di polpa di pomodoro
200 gr. di mozzarella per pizza
50 gr. di prosciutto crudo
una ventina di olive nere di Gaeta
5 carciofini sott'olio
un pizzico di origano

PREPARAZIONE :


Mettete in una ciotola la farina e il sale, mescolate e incorporate il lievito che avrete precedentemente versato in acqua tiepida a riposare per una decina di minuti. Impastate bene il tutto e aggiungete dell'altra acqua se necessario fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo, rimettete il panetto di pasta ottenuto, nella ciotola dove avrete versato 3 cucchiai di olio


e coprite con un panno leggermente umido o con una pellicola. Lasciate riposare  fino a che la massa avrà raddoppiato il suo volume.  (almeno 2 ore ).
Nel frattempo mettete a cucinare per  15 minuti la polpa di pomodoro con l'olio  e un pizzico di sale. Spolverate il tavolo con la farina e stendete la pasta con le dita fino ad ottenere una sfoglia che dovrà ricoprire per intero  il vostro tegame . 


Una volta stesa la pasta, ricopritela con la polpa di pomodoro, la mozzarella tagliata a fettine,  e l'origano, irrorate con olio extravergine e mettete in forno preriscaldato a 220° per 15/20 minuti, trascorso questo tempo estraete la pizza dal forno e farcitela col prosciutto,le olive, e i carciofini.

Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.