CROSTATA DI MARMELLATA "Ricetta del NONNO NINO"


Questa torta ha una storia :  una storia che incomincia quando io e mio fratello eravamo piccoli a casa del mio Nonno paterno. 
Quando ci alzavamo la mattina, per quanto presto l'avessimo fatto, mio nonno era già in piedi da un bel pezzo; si preparava, come tutte le mattine, a farci la sua solita Torta, per noi la preferita. 
In piedi a capotavola  incominciava a spargere la farina nel suo tagliere di legno, io e mio fratello eravamo sempre presenti, io a destra e mio fratello a sinistra del tavolo o viceversa. In quell'epoca non c'erano Robot di cucina o cose simili, le torte si facevano a mano ;incominciava per preparare con la farina una bella fontanella nel cui centro incorporava tutti gli altri ingredienti. Cominciava a impastare molto delicatamente e quando le sue mani erano impastatissime le avvicinava a noi e ci diceva:  "Sentite che buon profumo ... " e quando noi ci accingevamo ad annusare ... ecco li che succedeva: il nostro nasino rimaneva impastato ... e morivamo dalle ristate. Non sarebbe stata la stessa cosa se questo piccolo particolare non fosse accaduto, e lui lo sapeva! pronta la torta, difficilmente durava fino al giorno dopo ... pucciata nel caffè e latte della mattina è una goduria ... Laura. 


CROSTATA DI MARMELLATA "Ricetta del NONNO NINO"

INGREDIENTI 

300 gr di Farina 00
100 gr di Zucchero 
100 gr di burro 
8 gr di lievito per torte 
2 uova 
un pizzico di sale 
150 gr di marmellata di albicocca ( o a vostro piacimento ) 

PREPARAZIONE 



L'impasto potete farlo tranquillamente a mano, io ho facilitato il lavoro usando la planetaria. Unite tutti gli ingredienti , farina , zucchero, sale ,lievito , burro a temperatura ambiente e uova ... e mescolate bene il tutto fino a formare un impasto liscio e morbido.



Non deve rimanere appiccicoso.   A parte imburrate e infarinate uno stampo di circa 20 cent di diametro. Depositate sullo stampo 3/4 dell'impasto , incominciando dal centro stendetelo con le mani fino ad arrivare ai laterali. 



Spalmate la marmellata omogeneamente su tutta la superficie. Se la marmellata è un po gelatinosa potete perfettamente diluirla con un goccino d'acqua. 



Con l'impasto restante fate delle listarelle e formate una griglia. Infornate 20 min a 160° e sucessivamente aumentate la temperatura a 170° per altri 20 min. 



Ritirare dal forno e lasciate raffreddare ...( io non ci riesco ).... comunque per chi piace può cospargere un po' di zucchero a velo sulla superficie. 

Buona Colazione ... Grazie Nonno ... Grazie Zia Stefania per conservare la sua ricetta e con essa, questa tradizione...


Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.