Stampa la ricetta

Questo è un piatto molto appetitoso ma vi consiglio di prepararlo quando avete un po’ di tempo a disposizione, in quanto richiede di  lunghi tempi di cottura.

BACCALA’ ALLA VICENTINA 

 

INGREDIENTI
Per 4 persone
  • 750 g.. di baccalà.
  • 300 g.. di cipollotti.
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva.
  • 3 acciughe sott’olio.
  • Una noce di burro.
  • Un cucchiaio di prezzemolo tritato fresco.
  • 1/2 litro di latte fresco.
  • 50 g. di parmigiano reggiano grattugiato.
  • 2 cucchiai di farina. 
  • Sale e pepe al gusto.

PREPARAZIONE 

Mettete il baccalà a bagno in acqua fredda per almeno 48 ore, cambiando l’acqua di tanto in tanto fino a che  sarà completamente dissalato. Tagliatelo a pezzi grossi asciugatelo e toglietegli le spine che sentirete al tatto passando le dita sulla polpa bianca. Infarinatelo leggermente.

In una pirofila amplia, per permettere ai pezzi di baccalà di poterli mettere in un solo strato, mettete 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva i cipollotti tagliati a pezzetti e le tre acciughe sott’olio, fate rosolare, aggiungete l’aglio tagliato a metà e il burro.Spegnete e aggiungete il prezzemolo fresco tritato. Stendete  poi i pezzi di baccalà infarinato sul soffritto e aiutandovi con un cucchiaio , cospargete anche un po’ di soffritto sopra il baccalà, aggiungete il formaggio grattugiato e coprite il tutto con il latte. Salate e pepate al gusto.

Coprite la pentola e fate cuocere a fuoco molto basso per 3 ore. Servitelo tiepido con polenta

Stampa la ricetta