Stampa la ricetta
FILETTO DI PERSICO AI FERRI
So che il pesce persico non è un pesce di mare (quello che  preferisco), ma considero che ha un ottimo sapore  e soprattutto molto delicato, contrariamente ad altri pesci di lago dal sapore molto forte. Quindi  un giorno ho voluto fare questo piatto semplice, e leggero, merita di essere consumato sia a pranzo che a cena, provatelo soprattutto  in quei giorni in cui il vostro stomaco vi chiede di non appesantirlo eccessivamente. Piace anche ai bambini. E’ veramente delizioso.

FILETTO DI PESCE PERSICO AI FERRI

INGREDIENTI
Per 4 persone
  • 2 Filetti di pesce persico già pulito (circa 700 g.)
  • 4/5 foglie di alloro.
  • Il succo di due limoni.
  • Abbondante prezzemolo tritato.
  • Un rametto di rosmarino fresco.
  • Un dente di aglio.
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva.
  • Sale e pepe al gusto
PREPARAZIONE
 
Prendete i due filetti di pesce e tagliateli a metà, in quanto sono molto grandi per una sola persona, metteteli in un piatto, salate e pepate, aggiungete l’olio il succo di due limoni e le erbe aromatiche. Girate più volte su se stessi i filetti, per fare in modo che si impregnino bene di tutti i sapori, poi lasciate in frigorifero a marinare per almeno un’ ora. 
Trascorso questo tempo poggiate ogni filetto ben scolato dall’intingolo su una piastra bollente a far cucinare a fuoco dolce 5 minuti per parte, procedete così fino a ultimare la cottura dei 4 filetti,  poggiateli  quindi  su di un piatto da portata e irrorateli con il sugo della marinatura che avrete filtrato. Servite il piatto con una buona insalatina fresca. 
Stampa la ricetta