Stampa la ricetta
La prima volta che ho mangiato questo piatto, risale a tantissimo tempo fa, in una trattoria di un paesino vicino a Venezia. Era una di quelle sagre di Paese, alla fine  del mese di ottobre, quando in quelle zone, c’è la tradizione  di sacrificare il maiale. Mi piacque tantissimo. non avevo mai provato prima  una pasta e fagioli così squisita, e da allora, ho inserito  questo piatto nel mio menù cercando di indovinare tutti gli ingredienti che lo compongono, ed è proprio eccezionale ! Provatelo anche voi……Enrica 

PASTA E FAGIOLI 
INGREDIENTI 
Per 6 persone
250 grs. di fagioli cannellini bianchi

 

150 grs. di cotenna di maiale

 

una carota

 

una patata,

 

una cipolla bianca

 

50 grs.  di lardo

 

4 foglie di salvia

 

un rametto di rosmarino

 

un dente di aglio

 

sale grosso e pepe q.b.
2 cucchiai di olio extravergine di oliva 

 

PER LA PASTA :

 

250 grs. di farina di semola di grano duro

 

acqua q.b.
PREPARAZIONE
 
Mettete la sera prima, i fagioli a bagno con acqua fredda. Quindi scolateli, sciacquateli  e metteteli in una pentola amplia,  
 
copriteli abbondantemente di acqua fresca, aggiungete la patata , la carota l’aglio la salvia il rosmarino  e la cotenna a pezzi. 
salate con sale grosso,quando bolle aggiungete la cipolla tritata che avrete fatto imbiondire con il lardo in una padella, tappate la pentola e lasciate cuocere a fuoco basso per 2 ore.
Intanto in una scodella mettiamo 250 grs di farina di semola , aggiungiamo un bicchiere di acqua ed impastiamo, rovesciamo poi il composto sul tavolo da lavoro e continuiamo a lavorarlo fino a che  avremo ottenuto una pagnottella  elastica e lucida che metteremo a riposare  per una mezz’ora. Stendiamo le sfoglie e con l’aiuto della macchinetta fate le tagliatelle. ( Si possono anche tagliare a mano )
Trascorso questo tempo prendiamo la metà dei fagioli cotti con la patata e la carota  e passiamo il tutto a setaccio, nei rimanenti fagioli, mentre bollono,  mettiamo la pasta fresca, e facciamo andare al fuoco  per 3 minuti, aggiungiamo i fagioli passati, mescoliamo e aggiungiamo una abbondante macinata di pepe e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva   
Stampa la ricetta