Stampa la ricetta
RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

Il risotto con i funghi porcini è un classico che non possiamo dimenticare. Anche se non fosse stagione di risotti, ne’ di funghi, questo piatto è gradito qualunque giorno dell’anno. Poi se si trova la giornata giusta, forse un po’ grigia e piovigginosa, allora avete scelto il piatto perfetto. Per fortuna al giorno d’oggi troviamo certi ingredienti tutto l’anno!

RISOTTO CON I FUNGHI PORCINI
INGREDIENTI
Per 4 persone
  • 300 g. di riso arborio o carnaroli.
  • 60 g. di funghi porcini secchi.
  • 1 dado vegetale.
  • 80 g. di formaggio parmigiano.
  • 30 g. di burro.
  • 1/2 cipolla bianca.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco. * Facoltativo.
  • 40 g. di olio extravergine d’oliva.
  • Prezzemolo, sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Come prima cosa, mettete a mollo i funghi secchi in acqua leggermente tiepida, con circa una o due ore di anticipo.

In un pentolino mettete 500 ml di acqua con un dado a fuoco medio e portate a ebollizione. Se volete e avete più tempo a disposizione potete utilizzare del brodo vegetale fatto in casa.

Tagliate finemente la cipolla e mettetela in una pentola con l’olio extravergine d’oliva. Lasciatela rosolare e appassire leggermente. Successivamente incorporate il riso, mescolate circa 2 minuti, fatelo insaporire, aggiungete il vino bianco e lasciate sfumare. Incorporate molto lentamente il brodo un poco per volta, mescolando sempre per non permettere al riso di attaccarsi alla pentola. Appena il riso comincerà ad asciugarsi allora potete aggiungere un altro po’ di brodo.

Nel frattempo prendete un colino con una garza e scolate l’acqua dei funghi in un piccolo recipiente, quando il brodo sarà finito continuate ad aggiungere l’acqua rilasciata dai funghi.

Continuate a mescolare per circa 15 minuti e assaggiate ogni tanto per calcolare la giusta cottura  del riso, la quale dipende molto, anche dalla tipologia di riso usato. Aggiustate di sale e spolverate con un po’ di pepe. 10 min. prima di ultimare la cottura aggiungete i funghi e continuate a mescolare.

Appena il riso è al dente spegnete il fuoco e mantecate con il burro e il formaggio parmigiano. Servite caldo con un po’ di parmigiano e una spolverata di prezzemolo finemente tritato. 

Stampa la ricetta