Stampa la ricetta
SPAGHETTI CON LE COZZE

Oggi dedico questo semplice ma gustosissimo piatto a mio fratello, che sta compiendo gli anni. Un piatto con sapore di mare. Richy buon compleanno!

SPAGHETTI CON LE COZZE

  • INGREDIENTI
    Per 4 persone 

  • 320 g. di spaghetti. 
  • 1 kilo e mezzo di cozze fresche.
  • 4 spicchi di aglio. 
  • 50 g. d’olio extravergine d’oliva.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco. 
  • 3 pomodori maturi. 
  • 3 cucchiai di prezzemolo trito.
  • Sale per cucinare la pasta.

PREPARAZIONE

Iniziamo col pulire le cozze. Se le cozze sono d’allevamento non faticherete molto in quanto non hanno i cosiddetti “denti di cane”.  Questi molluschi devono essere puliti molto bene per garantire una ricetta gustosa e sicura. Suggerisco di non farvi fare la pulizia meccanica dal vostro pescivendolo in quanto non solo spacca i gusci  ma si è obbligati a consumare le cozze il giorno stesso.
Lasciate le cozze nella loro retina, mettetele sotto l’acqua corrente, prendete il sacchetto con le due mani e strofinate vigorosamente cosi toglierete gli eccessi di sabbia e altre impurità attaccate ai gusci. Successivamente prendete una ad una le cozze e toglietegli la barbetta tirando verso la parte più ampia. Scartate le cozze rotte o semi aperte.  

Mettete quindi le cozze in una pentola capiente dove avrete messo l’olio extravergine d’oliva ,l’aglio a spicchi interi o al massimo divisi a metà e il vino.

Fate cuocere a fuoco alto con un coperchio, se possibile trasparente, dopo circa 3/4 min. le cozze saranno aperte. Mescolate con un cucchiaio per ridistribuire il calore e permettere l’apertura di tutti i mitili. Toglieteli uno a uno , quelli chiusi scartateli, non cercate di aprirli forzatamente.
Lasciateli raffreddare scegliete i più grandi per decorare il piatto e gli altri toglieteli dal guscio.  A parte prendete un colino e adagiateci una garza o qualsiasi tessuto che permetta di filtrare l’intingolo rimasto che conserverete.

In una pentola mettete l’olio extravergine d’oliva con il pomodoro a pezzetti e il prezzemolo tritato , lasciate rosolare per qualche minuto, e

aggiungete l’intingolo filtrato. Lasciate asciugare per almeno 15 min . Quando la salsa si sarà addensata aggiungete le cozze sgusciate e spegnete.

a parte in una pentola in  abbondante acqua salata fate cuocere gli spaghetti, scolateli al dente e versateli nel sugo. Servite decorando il piatto con le cozze che avete messo da parte e spolverate con del prezzemolo fresco.

Stampa la ricetta