Stampa la ricetta
AREPA VENEZOLANA

Quando ero adolescente vivevo a Medellin e vicino a  casa mia c’era un piccolo negozio alimentare dove vendevano l’”arepa Venezolana”. Ci andavo spesso perché la sapevano preparare veramente molto bene. Di fatto, non ho mai più trovato un posto dove facessero l’arepa venezolana così buona. L’arepa è una sorta di piadina di mais che si farcisce con diversi ingredienti. Invece in Venezuela la preparano anche un po’ più spessa e quindi la aprono a metà e la farciscono all’interno, tipo panino. È di media o piccola dimensione, cotta alla brace o al fuoco su una piastra oppure anche fritta. Si toglie un po’ di eccesso di mais all’interno, se fosse necessario, e poi si farcisce. Gli abbinamenti per la farcitura più conosciuti sono: gamberetti, avocado e salsa cocktail oppure  carne sfilacciata, fagioli e formaggio.

AREPA VENEZOLANA 
INGREDIENTI
Per 3 porzioni
Per l’arepa
  • 200 g. di farina di mais precotta.
  • 200 ml. d’acqua
  • Un pizzico di sale
Per il ripieno
  • 300 g. di gamberetti.
  • 1 avocado maturo varietà Hass (morbido al tatto)
  • Olio di semi di griasole.
  • 4 cucchiaini di maionese
  • 2 cucchiaini di ketchup
  • 1 cucchiaino di panna acida
  • 15 g. burro.
  • Sale q.b.
PREPARAZIONE

Mettete in una ciotola la farina di mais insieme all’acqua in proporzioni uguali e un  pizzico di sale. Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido.

Dividete il panetto di mais in 3 o 4 parti. Prendete un pezzo per volta, e con le mani formate una pallina che andrete poi ad appiattire applicando una leggera pressione fino ad ottenere una rondella di circa 10 cm di diametro e 1 cm di spessore. Ripetete l’operazione per tutti gli altri pezzi di impasto.

Adagiate ora le rondelle su una piastra calda con il fuoco molto basso. Lasciatele una decina di minuti per ogni lato. L’esterno deve rimanere dorato e croccante. Appena cotte, ritirate dal fuoco e lasciate raffreddare leggermente.

Nel frattempo, potete preparare la farcitura. Tagliate a cubetti fini l’avocado privo della sua buccia e metteteli in una ciotola.

Pulite e scottate i gamberetti in acqua bollente per un paio di minuti.

In una ciotola a parte, unite la maionese, il ketchup e la panna acida. Mescolate il tutto per ottenere così la salsa cocktail. Unite la salsa all’avocado e ai gamberetti e aggiungete un goccio d’olio  e il sale. Amalgamate tutti gli ingredienti. Riprendete l’arepa già cotta e praticate un incisione laterale profonda, ma fate attenzione a non dividerla completamente a metà.  Spalmate un po’ di burro all’interno dell’arepa e riempietela con questa farcitura. Avvolgete la parte finale dell’arepa in un pezzo di carta da forno: renderà più agevole la consumazione.

.  

Stampa la ricetta