Stampa la ricetta

Oggi ho conquistato il palato di mio figlio. Ha 16 anni , ma è sempre stato molto equilibrato nel mangiare , non esagera mai , normalmente si ferma quando è soddisfatto , non ha preso sicuramente da me , ma oggi di fronte a questo piatto di bocconcini non si fermava più, uno tirava l’altro …tutti abbiamo una debolezza culinaria  … un piatto con cui non siamo capaci di fermarci ….qual’è il tuo???? Laura 


BOCCONCINI DI POLLO 

INGREDIENTI
Per 3 persone

300 gr. di petto di pollo 
pane grattugiato q.b.
farina q.b.
1 uovo 
sale e pepe q.b.
olio di semi per la frittura 

PREPARAZIONE 
Tagliate il pollo a quadretti non troppo piccoli, circa 2 cm x 2 cm (non importa essere precisi , le dimensioni che vi do servono unicamente a  rendere l’idea). Prendete 3 ciotole , nella prima mettete un po’ di farina , nel’altra il pane grattugiato e nell’ultima un uovo sbattuto con sale e pepe 

Passate il pollo prima nella farina, poi nell’ uovo e per ultimo nel pane grattugiato , cosi proseguite con ogni singolo pezzettino. 

In una padella mettete abbondante olio di semi , quando è caldo incorporate, meglio se in forma ordinata, tutti i bocconcini. Dico meglio in forma ordinata, non perché sia una maniaca dell’ordine , ma in questo modo potrete cucinarli di forma omogenea senza rischiare di bruciarli o di toglierli troppo presto. Quando saranno dorati ritirateli e metteteli su un recipiente con carta assorbente da cucina. Servite caldi con limone o con una salsa cocktail ( maionese + ketchup) . E conquistate il palato dei vostri figli …






Stampa la ricetta