Stampa la ricetta
FRIGITELLI FRITTI
Questa semplice ricetta richiede un’ importante introduzione. I frigitelli sono dei piccoli peperoni verdi o rossi che si usano per fare svariate ricette. Questo era uno dei piatti preferiti di mia mamma, nonostante lei sia stata sempre molto equilibrata con il cibo, sia per quantità che per qualità; di fronte ad un piatto di frigitelli fritti perdeva completamente la testa, riuscendo ad oltrepassare i limiti. A mio avviso, la sua predilezione per questa ricetta,  non solo derivava dal fatto che sono gustosissimi, penso inoltre sia stata strettamente legato alla sua tradizione familiare.  Questo comporta che si mantenga questo vincolo fino alle generazioni a venire. 


I FRIGGITELLI FRITTI 
INGREDIENTI 
Per 3 persone 
 
  • 15/20  friggitelli.
  • Olio di semi per la frittura 
  • Sale 
 
PREPARAZIONE 
 
 
 
Nel mio piccolo giardino ho un pezzettino di terra dedicato ad alcune piante aromatiche, salvia, basilico, menta, aneto e rosmarino. Quest’anno ho deciso di piantare anche questa varietà di peperoncini. I firgitelli sono un ortaggio prettamente estivo e ogni pianta ne regala un buon quantitativo… 
 
 
Raccolti i frigitelli o comperati al supermercato, lavateli e asciugateli molto bene. In una padella mettete l’olio di semi e appena questo sarà caldo, incorporate velocemente i frigitelli col respettivo peduncolo. Coprite subito la padella perché anche se asciutti tendono a scoppiettare, non appena avranno rilasciato tutta l’acqua togliete il coperchio e lasciate friggere per qualche minuto ancora. Tra circa 5 e 7 min in tutto, mescolandoli ogni tanto. Ritirateli dal fuoco e adagiateli su carta da cucina per fare assorbire l’olio in eccesso, salate al gusto. Lasciateli raffreddare e consumateli tiepidi o a temperatura ambiente.
Stampa la ricetta