Stampa la ricetta
BOMBOLONE ALLA CREMA
Oggi festeggio il compleanno di mio nipote Samuel che compie 17 anni. Non ho voluto di proposito  preparargli  il solito dolce con le candeline, in quanto aveva già festeggiato con i suoi  amici e con i suoi genitori con una torta, ma ho voluto invece preparargli uno dei dolci  che lui predilige particolarmente, e dopo averglielo visto mangiare… credo proprio di averci azzeccato e averlo fatto felice!

BOMBOLONI ALLA CREMA ZABAGLIONE

INGREDIENTI 
Per  25  bomboloni 
 
  • 250 g. di farina 00
  • 250 g. di farina manitoba
  • 80 g. di zucchero
  • 60 g. di burro   sciolto
  • 5 g. di sale fino
  • 2 uova intere
  • 18 g. di lievito di birra.
  • 150 g. di latte intero.
  • Scorza di  limone grattugiata.
  • Una busta di vanillina.
  • 200 g. di panna fresca.
  • Olio di semi per friggere q.b.
  • 700 g. di crema pasticcera allo zabaglione: Seguite la nostra ricetta della crema pasticcera, aggiungendo alle uova sbattute con lo zucchero un bicchierino di marsala, poi seguite lo stesso procedimento, togliendo lo stesso quantitativo al latte.
 
PREPARAZIONE

Dopo aver fatto la crema pasticcera aggiungendo il marsala unite la panna montata. Questo composto vi servirà per riempire i bomboloni a fine cottura. 

Preparate l’impasto facendo sciogliere il lievito in 100 g. di latte tiepido e mescolate con 150 g. di farina, formate un panetto e lasciatelo riposare per circa mezz’ora. Trascorso questo tempo mettete il panetto in una planetaria e aggiungete tutti gli altri ingredienti (Il resto della farina 00 e la manitoba, le uova, il burro, il sale, il latte, la scorza grattugiata di un limone, la vanillina, lo zuchero),mescolate con cura fino a che tutto si sarà impastato alla pefezione.

Mettete poi l’impasto sul tavolo da lavoro spolverato con un po’ di farina, lavoratelo per qualche minuto e date alla pasta la forma di un panetto, mettetelo quindi a lievitare coprendolo con uno strofinaccio umido fino a che avrà raddoppiato le sue dimensioni (circa 2 ore). A questo punto lavorate la pasta e stendetela con un mattarello fino a raggiungere lo spessore di un cm. 

Successivamente con un copapasta formate dei dischi che metterete sulla leccarda ricoperta da carta da forno, copriteli  e lasciateli lievitare per un’altra ora. 

Friggeteli in olio di semi alla temperatura di 170°, girateli una sola volta da una parte e dall’altra, poi scolateli e immergeteli nello zucchero, riempiteli in seguito di crema allo zabaglione. 

Stampa la ricetta