Stampa la ricetta
MELANZANE FRITTE

Le melanzane sono un ortaggio di gran versatilità, e acquistano un sapore piuttosto che un altro a seconda della preparazione. Con le melanzane si preparano tantissime ricette: La parmigiana , le melanzane al funghetto , gli involtini di melanzana, le melanzane grigliate, quelle sott’olio, melanzane ripiene a ventaglio solo per citarne alcune. La ricetta che andremo a preparare oggi, le melanzane fritte,  può essere proposta come contorno o antipasto, ma può anche essere la base per altri piatti.

MELANZANE FRITTE RICETTA

Ingredienti per 3 persone

  • 2 melanzane viola di medie dimensioni (sode al tatto)
  • Farina q.b.
  • Un uovo
  • Sale q.b.
  • Abbondante olio di semi per la frittura.

RICETTA PASSO PASSO

ricetta melanzane fritte passo passo 1

Solitamente le melanzane in Italia sono abbastanza dolci, ma per evitare qualsiasi situazione d’imbarazzo davanti ai vostri commensali, suggerisco  di eliminare sempre l’acqua rilasciata dalle melanzane perché essendo amara, può rovinare la vostra ricetta.  Incominciate con il lavare le melanzane e tagliare gli estremi. Lasciate la buccia. Tagliate le melanzane a fette di circa un centimetro di spessore. Disponetele a strati su una teglia e cospargete per ogni strato di melanzana un bel po’ di sale. Finita questa operazione, mettete sull’ultimo strato  un panno e pressate il tutto con un oggetto che faccia da peso. Questo eliminerà l’acqua in eccesso togliendo l’eventuale sapore amarognolo.

ricetta melanzane fritte passo passo 2

Passate circa 2 ore, buttate tutta l’acqua rilasciata e sciacquate ogni fetta molto velocemente sotto acqua fresca corrente, asciugatele e infarinatele. In una ciotola sbattete un uovo intero con un po’ di sale, passateci  la fetta di  melanzana infarinata e adagiatela nell’olio ben caldo.

ricetta melanzane fritte passo passo 3

Lasciate cuocere entrambi i lati per pochi minuti. Le fette devono diventare dorate. Ritiratele dalla padella e disponetele su un piatto ricoperto con della carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso.  Aggiustate di sale.  Potete consumarle tiepide o fredde o utilizzarle per una eventuale ricetta a vostro piacimento.

Stampa la ricetta