Stampa la ricetta
CARCIOFI SPINA

In questo post diamo una spiegazione dettagliata per imparare a pulire i carciofi. Speriamo che sia di vostra utilità

Se usate la varietà di carciofi con la spina , state molto attenti a non pungervi.

Private il carciofo dal fogliame. Tagliate il gambo circa a 10 cent al di sotto del fiore e mettetelo da parte . Incominciate a togliere le foglie esterne del capolino, le più dure, tirandole verso l’esterno e verso il basso. Toglietele fino ad arrivare alle foglie più tenere.  
 
 
Tagliate le punte , più o meno alla metà del capolino , e poi tagliate il cuore del carciofo a metà.
 
 
Privatelo dalla barba interna con un coltellino.
 

Metteteli in acqua fredda con limone per non farli annerire. 


Prendente i gambi che avete lasciato da parte, togliete la parte esterna, fibrosa con un coltello lasciando solo il cuore del gambo . Dividetelo a metà con le mani , spezzandolo toglierete qualche elemento fibroso in più . Uniteli ai capolini cucinate il tutto a piacimento .  

CARCIOFI TRIFOLATI – Ritorna alla ricetta 
Stampa la ricetta