NOODLE ALLE VERDURE


La cosa più bella e interessante della cucina è la sua infinita versatilità, la varietà di sapori, odori, combinazioni, ingredienti non lasciano spazio alla noia. Oggi voglio esplorare un angolino della cucina asiatica con una ricetta che in famiglia ci piace moltissimo: i noodles. Una pasta fatta in maniera molto artigianale, considerata uno dei tipi di pasta più antichi del mondo. Lunghi e sottili, freschi o secchi, si trovano molto facilmente oggi anche in Italia. Laura.



NOODLE CON JULIENNE DI VERDURE 

INGREDIENTI
Per 6 Porzioni

250g di Noodles.
6 zucchine (usare solo la buccia).   
2 carote. 
100 g cavolo cappuccio.
6 cucchiaini di zenzero grattugiato.
180 g. germogli di soia (sgocciolati).  
1/2 peperone rosso e 1/2  peperone giallo. 
6 spicchi d'aglio.
Salsa di soia q.b.
4 cucchiai di olio vegetale. 
Sale e pepe q.b.

VIDEO RICETTA 




PREPARAZIONE 





Non mi stancherò mai di ripetere che la buona selezione della materia prima vale un buon 50% nel successo di una ricetta. Scegliere i prodotti con cura è fondamentale. 

Partiamo dalla preparazione delle verdure: tenete presente che il tempo di preparazione di questo piatto dipende dalla velocità con cui si puliscono le verdure. Il resto richiede solo pochi minuti. Se avete uno strumento adatto per tagliare la verdura alla julienne siete in una botte di ferro. 😊

Zucchine : Si utilizza solo la buccia, ovvero la parte verde. Tagliate finemente a julienne. La parte interna la potete conservare per altre ricette.

Carote: Lavate e pulite bene le carote tagliando la parte superiore ed inferiore. Privatele della sottile buccia e anche in questo caso tagliatele finemente a julienne. Nel supermercato potete trovare bustine di carote alla julienne pronte per l'uso. 

Peperoni: Predente i peperoni, dopo averli lavati bene,  divideteli a metà, togliete il peduncolo, i semi e la parte bianca interna (è amara). Io preferisco togliere anche la sottile buccia esterna in quanto il peperone risulta più digeribile e di facile cottura. Tagliate alla julienne.

Cavolo cappuccio: Il cavolo ha una buona resa, per questo motivo è sempre meglio comprare un cavolo di dimensioni piccole, a meno che non abbiate intenzione di usarlo in altre ricette. Privatelo dalle foglie esterne, lavatelo bene e tagliatelo a fette sottili. Per via dei suoi strati di foglie, una volta tagliato otterrete delle sottili julienne.

Aglio: Private l'aglio della buccia e tagliatelo finemente. 




ZenzeroPer 3 cucchiaini di zenzero trito avrete bisogno di pulire circa 5 centimetri di zenzero. Privatelo dalla pelle esterna e grattugiatelo con l'apposito strumento.




Germogli di soia :  Io uso quelli cotti al vapore, sono facili da reperire in qualsiasi periodo dell'anno. Potete comunque  usare anche quelli freschi.

Per la preparazione di questa ricetta la padella più adatta sarebbe il wok, un tegame usato nella cucina cinese, di forma semisferica fonda, ma non è detto che non si possa utilizzare qualsiasi altra padella, sempre che questa sia capiente in quanto la cottura della verdura richiede spazio.  



Mettete nel wok l'olio vegetale e portatelo quasi al punto di fumo, ovvero molto caldo, incorporate tutti i vegetali previamente puliti e tagliati, eccetto i i germogli di soia che aggiungeremo a fine cottura.



Fate rosolare agitando la padella di tanto in tanto. Aggiungete 3/4 cucchiai di salsa di soia. Non esagerate, la soia darà alla verdura la giusta sapidità senza togliere i sapori.  Lasciate cuocere per 3/4 min. Le verdure devono rimanere molto croccanti. 



A parte, in una padella piatta antiaderente, preparate una frittata sottile con 4 uova sbattute condite con un po' di sale e pepe. Tagliatela a strisce. 



In una pentola fate bollire dell'acqua con il sale. Al momento dell'ebollizione mettete dentro i noodles, spegnete il fuoco e copriteli con un coperchio. Lasciateli in acqua per circa 4 minuti (comunque vi suggerisco di seguire sempre le indicazioni di cottura che troverete nella confezione, in quanto ogni pasta, di riso, di soia, e così via, ha i suoi tempi.) 



A questo punto scolate i noodles e incorporateli alle verdure insieme ai germogli di soia e alla frittata. Mescolate il tutto e servite 

Mi raccomando: usate le bacchette cinesi. Il sapore è diverso. 💚

Buon appetito.














Nessun commento:

Posta un commento

Cercheremo di rispondervi a breve. Grazie per visitare il nostro blog.