Stampa la ricetta
SPAGHETTI CON SALSA DI ACCIUGHE E CAPPERI

In queste giornate estive, calde e afose, capita di non avere voglia di mettersi davanti ai fornelli.  Ci piacerebbe qualcosa di più fresco e dissetante, ma come fare a meno di un buon piatto di pasta? Allora possiamo preparare dei piatti semplici, come gli spaghetti con salsa di acciughe e capperi,  che non ci tengano tanto tempo davanti al fuoco ma che comunque riescono a soddisfare il nostro palato.

SPAGHETTI CON SALSA DI ACCIUGHE E CAPPERI RICETTA

Valori nutritivi per porzione

  • 635 calorie
  • 65.5 g. carboidrati
  • 26.8 g. grassi
  • 13.6 g. proteine

Ingredienti per 3 persone

  • 250 g di spaghetti.
  • 250 g. di pomodorini tipo datterino
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 20 g. di burro
  • 5 acciughe
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di capperi sgocciolati
  • 200 ml di panna da cucina
  • Sale e pepe q.b.

RICETTA PASSO PASSO

ricetta passo passo spaghetti con acciughe e capperi 1

In una padella o wok fate sciogliere il burro a bassa temperatura e aggiungete l’olio extravergine d’oliva, così eviterete che il burro possa raggiungere temperature alte che potrebbero farlo bruciare. Aggiungete l’aglio sbucciato ed intero e i pomodorini tagliati a metà, e fateli rosolare per un paio di minuti. Poi aggiungete i capperi finemente tritati e le acciughe. Lasciate cuocere e insaporire tutti gli ingredienti a fuoco basso. Vogliamo infatti che rilascino tutti i sapori e gli aromi e che questi si amalgamino tra di loro. Le acciughe devono sciogliersi quasi completamente. Se volete potete disfarle aiutandovi con una forchetta.

ricetta passo passo spaghetti con acciughe e capperi 2

Passati circa 5 minuti, togliete l’aglio e aggiungete la panna, il sale e il pepe. Lasciate cuocere altri 3 minuti ancora. Spegnete il fuoco e lasciate da parte. Nel frattempo in una pentola capiente preparate dell’acqua previamente salata e cuocete gli spaghetti al dente. Aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura alla salsa prima di scolare la pasta. Unite gli spaghetti alla salsa appena fatta e spadellate per un minuto.  Servite subito e buon appetito.

Se volete rendere questa pasta più leggera e ipocalorica, potete evitare di utilizzare la panna, e lasciare il condimento solo con i capperi e le acciughe. Sono comunque due ingredienti che danno molto sapore.

Se volete rendere questa pasta più leggera e ipocalorica potete perfettamente prescindere della panna, e lasciare il condimento solo con i capperi e le acciughe. Sono comunque due ingredienti che danno molto sapore.

Stampa la ricetta