Stampa la ricetta
POLPETTE DI MELANZANE

Le polpette di melanzane sono un piatto vegetariano ed economico da fare spesso,  e che può diventare anche un secondo piatto, se accompagnato a una buona insalata. La melanzana è un ortaggio prettamente estivo che però è disponibile in quasi tutti i periodi dell’anno. Si mangia quasi sempre cotta perché è attraverso la cottura che perde il gusto amaro che la contraddistingue quando è cruda.
In quanti modi si possono preparare queste meravigliose melanzane! Non finiscono mai di sorprenderci. Ed ecco delle deliziose polpette gustose e delicate. 

POLPETTE DI MELANZANE RICETTA

Ingredienti per 4 persone

  • 2 grosse melanzane viola.
  • Una manciata di foglie di menta. 
  • Una manciata di foglie di prezzemolo.
  • 2 spicchi di aglio.
  • 4 cucchiai di pane grattugiato (per l’impasto).
  • 4 cucchiai di Parmigiano grattugiato.
  • Un uovo intero.
  • Sale e pepe q.b.
  • Un cucchiaio di olio d’oliva.
  • Pane grattugiato per impanare.
  • Olio di semi per friggere. 

RICETTA PASSO PASSO

ricetta passo passo polpette di melanzane 1

Lavate bene le due melanzane e privatele delle estremità. Tagliatele quindi a grossi spicchi regolari per permettere una cottura uniforme, irroratele con un cucchiaio di olio d’oliva e mettetele al forno per 45 minuti a 180°C. 

ricetta passo passo polpette di melanzane 2

A parte preparate un trito di prezzemolo, aglio e menta, che terrete da parte. Non appena le melanzane saranno cotte, ritiratele dal forno e lasciatele raffreddare. Togliete loro la buccia, tagliatele a pezzi e scolatele molto bene per eliminare più acqua possibile, se è il caso fatelo con un canovaccio che vi aiuterà a strizzarle  meglio. 

ricetta passo passo polpette di melanzane 3

Poi mettetele in un mixer e tritatele. Aggiungeteci il sale, il pepe, il trito di erbe, il pane grattugiato, il formaggio, l’uovo e impastate molto bene.

ricetta passo passo polpette di melanzane 4

Formate quindi delle polpettine non troppo grosse che passerete nel pane grattugiato e poi friggetele, senza dorarle troppo, in abbondante olio caldo.
Scolatele ed adagiatele su della carta assorbente da cucina. Le potete servire anche con una buona salsa bernese o una salsa allo yogurt.

Stampa la ricetta