Stampa la ricetta
Con la scoperta dell’America e l’arrivo in Europa del pomodoro, delle patate e del peperoncino, si adotta subito in tutta la Spagna e specialmente in Cataluña, l’usanza di queste patate piccanti, che a me piace associare a salsicce e wurstel.

PATATAS BRAVAS CON WURSTEL
Per 2 persone

INGREDIENTI

  • 2 wurstel 
  • 5 patate medie
  • 4 cipolle piccole o 2 medie
  • Miscela di sale, pepe e cayena.
  • 1 peperoncino
  • 100 ml. di passata di pomodoro
  • 4 cucchiai d’olio d’oliva
  • 300 ml. di brodo vegetale.
 

 

VIDEORICETTA

 




PREPARAZIONE

Nella scelta delle patate vi suggeriamo di usare quelle a pasta gialla o le patate rosse, in quanto sono compatte, sode e poco farinose e resistono molto di più alla cottura.
Incominciate miscelando tutte le spezie in un piccolo recipiente, dopo di che pulite e lavate bene le patate. Tagliatele a rondelle non troppo sottili. La stessa cosa dovrete fare con la cipolla, privatela dalla buccia e tagliatela a rondelle. 
La scelta dei wurstel è molto personale, ci sono infinite varietà, i migliori sono quelli prodotti in Germania, Austria, Svizzera o Alto Adige, noi abbiamo scelto quelle tipo Gran Wiena facilissimi da trovare ovunque. 


In una padella capiente mettete l’olio, fate scaldare leggermente e aggiungete contemporaneamente la cipolla e le patate. Potete incorporare subito le spezie (sale, pepe e cayena) e anche il peperoncino.


Fate rosolare qualche minuto, aggiungete il brodo vegetale e la passata di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 35 min. Nel frattempo in un’altra padella leggermente unta d’olio, saltate i wurstel tagliati a rondelle di circa mezzo centimetro. A cottura ultimata prendete alcuni stecchini di legno e infilateci 5 o 6 rondelle fino a formare dei minispiedini.

Posate in un piatto la base di patate e adagiateci sopra i minispiedini di wurstel.


Servite tiepido.  

Stampa la ricetta