Stampa la ricetta
CONFETTURA DI PERE


È arrivata la stagione delle pere e provo enorme piacere nel preparare la confettura con questo frutto prelibato, perché non solo si può utilizzare la mattina a colazione, ma è anche un ottimo abbinamento per qualsiasi tipo di formaggio.  C’è un proverbio, conosciuto da tanti, che dice: “Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere”. Che questo frutto sia ottimo con il formaggio è risaputo fin dal medioevo, e questo abbinamento ispirato alle antiche tradizioni è veramente formidabile. Provateci anche voi.


CONFETTURA DI PERE
2 vasetti di circa 250 g.
INGREDIENTI

  • 1300 g. di pere varietà Williams.
  • 350 g. di zucchero. 
  • 50 ml di Brandy, Rum o un liquore che si abbini bene. 
  • Il succo di un limone. 
  • La scorza di un limone. 
  • 100 ml di pectina naturale.


VIDEORICETTA





PREPARAZIONE

 
Scegliete accuratamente ogni singolo ingrediente
 
 


Lavate molto bene le pere sotto acqua corrente, sbucciatele ed eliminate il torsolo con un coltello affilato, poi tagliatele a pezzetti.


Aggiungete il liquore, lo zucchero, il succo e la scorza di un limone e alla fine aggiungete la pectina naturale. Mescolate bene il tutto. 


Fate cuocere a fuoco alto per circa un’ora, eliminando di volta in volta la schiuma che si forma sulla superficie.  Dopo questo tempo la frutta avrà raggiunto la consistenza giusta per permettervi di passare il tutto in un passaverdure. 

Rimettete il passato di frutta sul fuoco fino ad ottenere la consistenza finale. I tempi di cottura sono molto relativi, in quanto dipende anche dalla quantità di acqua che è presente nella frutta.  Fate la prova del piatto: mettete un cucchiaino di confettura in un piatto e lasciatela scivolare. Deve scivolare molto lentamente.   

Quando avrete trovato il giusto punto di cottura, versate la confettura nei rispettivi vasetti previamente sterilizzati. 

Rimettete i vasetti nell’acqua bollente. Fate attenzione e coprite solo un terzo del vasetto. Il tappo non deve essere ancora totalmente chiuso,  ma solamente appoggiato, per evitare che entri dell’acqua. Questa operazione favorirà la chiusura sottovuoto. Lasciateli così circa 5 minuti.


Ritirate dal fuoco, chiudete bene i barattoli e lasciateli capovolti finché non si saranno raffreddati. Metteteli in frigorifero. 

Decorate i barattoli a piacimento a seconda dell’occasione. 

 

Stampa la ricetta

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*