Stampa la ricetta
HASH BROWN

L’altro giorno ho sentito una mia cara amica che vive a New York da più di 30 anni. Per via del fuso orario, per lei era ora di colazione mentre per me era già incominciato il pomeriggio. Parlando del più e del meno, ho notato che mentre chiacchierava, stava mangiando di gusto qualcosa. Allora le ho chiesto cosa fosse, e mi ha raccontato che suo marito, newyorkese DOC, le aveva preparato per colazione il famoso HASH BROWN. Non ne avevo mai sentito parlare, in questo mestiere, come in tanti altri, non si finisce mai di imparare. Ci sono sempre cose nuove da scoprire. Incuriosita ho chiesto di cosa si trattasse, e la mia amica mi ha fornito una descrizione molto accurata. Ma non solo! Il giorno dopo si è recata in uno dei locali più famosi di New York, visitato da milioni di persone ogni anno, dove questo piatto è molto popolare. Beh, ha fatto un video per me. Me l’ha girato, ed ora eccomi qui… a casa mia, a preparare un piatto che appartiene alla tradizione americana da anni: il famoso HASH BROWN, la colazione americana.  

HASH BROWN

INGREDIENTI 

Per 2 persone

 

  • 3 patate bianche grandi.
  • Olio di semi.
  • 4 uova intere.
  • 60 g. di bacon o pancetta piatta.
  • Sale e pepe q.b.

 

 

VIDEORICETTA

L’Hash Brown assomiglia molto al Rösti, un piatto tipico svizzero a base di patate grattugiate, ma non solo: ricorda anche molto le famose frittelle tedesche di patate, i Kartoffelpuffer. Esistono ovviamente diverse ricette per l’Hash Brown, ma questa che vi proponiamo oggi è l’originale.

Lavate e sbucciate le patate e grattugiatele.  Io ho usato una normale grattugia dalla parte dei fori più grandi.

Appena avete finito, mettete tutte le patate appena sminuzzate in una terrina con dell’acqua per eliminare tutto l’amido. Ripetete questo procedimento finché l’acqua non sarà totalmente cristallina. Questa operazione potete anche farla con un setaccio sotto acqua corrente. Infine, lavatele molto ma molto bene, strizzatele il più possibile  e poi asciugatele altrettanto accuratamente. Devono essere perfettamente asciutte.

In una padellina di circa 10 cm. di diametro, mettete un po’ d’olio di semi e appena sarà caldo coprite la superficie del pentolino con uno strato abbondante  di patate. Salate. Lasciate cuocere per circa 4 o 5 minuti a temperatura media. Questa cottura permetterà all’HASH BROWN di formare una crosticina nella parte inferiore, ovvero quella a contatto con la padella. Passato questo tempo, potete girarlo dall’altra parte. Potete aiutarvi, come si fa normalmente per voltare una frittata, con un piatto. Fatte cuocere dall’altra parte per 4 minuti.

Nel frattempo preparate delle uova fritte all’occhio di bue. Salatele e pepatele a piacimento. Unite poi le strisce di bacon e fatele diventare croccanti.

Impiattate l’HASH BROWN, insieme alle uova e al bacon. E ora… preparatevi per una deliziosa colazione in stile americano!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Stampa la ricetta