Stampa la ricetta
BRACCIOLA DI MAIALE AI FERRI

La comune braciola di maiale è costituita da un taglio trasversale della lonza e un pezzo più o meno lungo di costina. La cottura della braciola di maiale deve essere eseguita a una temperatura più bassa e prolungata di quella utilizzata per una bistecca di manzo, perché  anche se tutte e due devono raggiungere una ottima sigillatura all’esterno, la braciola di maiale deve raggiungere una temperatura interna tra i 67 e  i 69 gradi, che sono un parametro ottimale per la cottura della carne di maiale.

BRACIOLA DI MAIALE AI FERRI

INGREDIENTI

Per 1 persona

 

  • 1 braciola di maiale da 350 g.
  • 1 cucchiaio d’olio
  • Sale e pepe q.b.

 

VIDEORICETTA

PREPARAZIONE

Non salare la carne fino a fine cottura contribuirà a non far fuoriuscire i liquidi della carne mantenendola succosa.

Ungete la braciola da ambe le parti con l’olio e adagiatela sulla piastra calda a fuoco medio. Quattro minuti di cottura da una parte e quattro dall’altra sono un ottimo punto di riferimento per una braciola di 3 cm di spessore. Servitela calda con patate lesse o fette di pane fatto abbrustolire nella stessa padella a contatto con il grasso rilasciato dalla carne. Salate e pepate.

 

Stampa la ricetta

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*