Stampa la ricetta
MINITORTA DI PASTA SFOGLIA CON VERDURE E CREMA DI FORMAGGIO

Molto spesso si pensa a questa pietanza come ad una torta salata grande ed intera da condividere come piatto centrale con altre persone.  Oggi invece, ho voluto preparare delle torte salate individuali da servire a tavola ad ognuno dei commensali. Scegliere un recipiente carino è un piccolo accorgimento che può fare la differenza. In questo occasione ho farcito le mini torte con delle verdure a mio piacimento, ma non limitatevi a questi prodotti. Potete  dare sfogo alla vostra immaginazione farcendole con gli ingredienti che più vi piacciono o con quelli che avrete a disposizione.  Quando si usano certi ingredienti, sbagliare è veramente difficile. Provateci. Ecco a voi la minitorta di pasta sfoglia con verdure e crema di formaggio

RICETTA MINITORTA DI PASTA SFOGLIA CON VERDURE E CREMA DI FORMAGGIO

Ingredienti per 4 persone

  • Una zucchina grande.
  • Una melanzana piccola.
  • Mezzo peperone rosso.
  • Una cipolla bianca media.
  • 2 cucchiai abbondanti di olio extravergine d’oliva
  • 2 uova intere.
  • Una confezione e mezza di pasta sfoglia rettangolare.
  • 50 g. di formaggio Grana Padano
  • 50 g. di Taleggio.
  • 100 ml di latte.
  • Un cucchiaio di formaggio spalmabile.
  • Un pizzico di noce moscata.
  • Sale e pepe q.b.

VIDEORICETTA  MINITORTA DI PASTA SFOGLIA CON VERDURE E CREMA DI FORMAGGIO

RICETTA PASSO PASSO

Per prima cosa pulite e lavate tutte le verdure. Tagliate tutto a cubetti fini o, come si suol dire in gergo culinario, a brunoise. Nel caso delle zucchine e delle melanzane dobbiamo usare solo la parte esterna, buccia e qualche millimetro di polpa. Il cuore lo dobbiamo scartare perché ha troppa acqua e non darebbe croccantezza al tutto.

Prendiamo una padella capiente e mettiamo l’olio d’oliva, lasciamo scaldare leggermente e aggiungiamo per prima la cipolla, lasciamo rosolare fino a farla appassire, poi aggiungiamo i peperoni . Anche in questo caso lasciamo cuocere per circa 5 minuti, mescolando ogni tanto,  e poi uniamo il resto delle verdure: la zucchina e la melanzana. La cottura di queste ultime è molto veloce, non più di 2-3 minuti. Salate e pepate al gusto.

A parte in un pentolino mettiamo insieme il latte, il formaggio spalmabile e gli altri tipi di formaggio tagliati grossolanamente. Fate sciogliere bene il tutto. Aggiungete la noce moscata, il pepe e il sale.

Unite la crema di formaggio alle verdure, mescolate bene, lasciate intiepidire e aggiungete le due uova, previamente sbattute e salate.

Lasciate la farcitura da parte.

Nel frattempo prendete gli stampi che andrete ad usare. Io ho preso dei piccoli recipienti di circa 7 centimetri di diametro e 4 di altezza: delle piccole terrine in ceramica. Ho tagliato la prima confezione di  pasta sfoglia in 4 parti mantenendo sotto la carta da forno nella quale viene confezionata, e le ho posizionate dentro la terrina. Non state a sistemarla troppo, perché la pasta sfoglia quando cuoce a tende a prendere delle forme decorative un po’ bizzarre. Farcite ogni terrina con il preparato di verdure e formaggio fino al bordo.

Poi dall’altra confezione di pasta sfoglia  ricavate delle piccole rondelle e andate a coprire la farcitura. Non importa che sia completamente sigillata, la mettiamo solamente per decorazione e per coprire il ripieno. Bucate leggermente la superficie con i rebbi della forchetta. Infornate a 160° C per circa 10-12 minuti.

Sfornate, lasciate riposare e servitele tiepide.

Potete proporle come antipasto o come contorno, come preferite.

Stampa la ricetta