Stampa la ricetta
SPEZZATINO DI POLLO CON PATATE E YOGURT

Quando sentiamo parlare di spezzatino di solito ce lo immaginiamo o di vitello o di manzo, ma questa alternativa può comunque soddisfare le esigenze di chi ama questo piatto, sostituendo la carne rossa con la carne bianca, ottenendo risultati ottimi per quel che riguarda il sapore, e offrendo un’alternativa alla carne e tenendo un po’ più a bada le calorie.

SPEZZATINO DI POLLO E PATATE ALLO YOGURT.

INGREDIENTI

Per 2 persone

 

  • 4 cucchiai d’olio d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio sbucciati e tagliati a fettine sottili
  • 1/2 cucchiaino di scaglie di peperoncino
  • 1 foglia d’alloro intera o tritata
  • 2 rametti di rosmarino
  • 6 patate gialle medie sbucciate, lavate e tagliate in quarti
  • 300 g. di petti di pollo bolliti, disossati e sminuzzati
  • 1 bicchiere di yogurt naturale
  • 2 bicchieri di brodo di pollo
  • Sale e pepe q.b.

VIDEORICETTA

PREPARAZIONE

Cominciate a far cuocere il pollo in acqua e sale. Scolatelo e lasciatelo raffreddare. Una volta calata la temperatura disossatelo e sminuzzatelo con le dita, poi mettetelo da parte e conservate anche due bicchieri di brodo di cottura.

Ora prendete una padella e mettete l’olio, l’aglio, il peperoncino e l’alloro: fateli riscaldare e aggiungete le patate, poi fate rosolare per 5 minuti. Trascorsi i 5 minuti salate, aggiungete i due bicchieri di brodo di pollo e il rosmarino, coprite con un coperchio e lasciate cuocere le patate per 25 minuti mescolando di volta in volta.

Cotte le patate, aggiungete il pollo e mescolate per lasciarlo scaldare e rosolare bene nell’olio della padella insieme alle patate. Quando il pollo sarà caldo, versate lo yogurt (salato e pepato) e mescolate ancora una volta. Coprite e lasciate che gli ingredienti si amalgamino per un paio di minuti. Servite caldo.

Stampa la ricetta

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*