Stampa la ricetta
SANGRIA

La sangria è una bevanda alcolica dolce, originaria della penisola Iberica. In questo post vi spiegherò come è realizzata una sangria fatta in casa ad hoc. Preparata con vino rosso, spezie, frutta, corretta con un po’ di gin o brandy e allungata con gassosa o succo d’arancia, la sangria acquista il massimo delle sue caratteristiche organolettiche.  In alcune zone della Spagna si può anche trovare la sangria bianca, a base di vino bianco, prosecco o spumante. È una bevanda che si dovrebbe consumare  sempre molto fredda. Questo fa sì che diventi una bevanda molto rinfrescante. Il suo sapore dolce e fruttato è ineguagliabile, da consumare sola o in compagnia di piatti tipici spagnoli come la tradizionale Paella o le famosissime “TAPAS” .  Per la sangria vi suggerisco di utilizzare un vino giovane, tipo Tai del Veneto, un Valpolicella giovane o un Lambrusco che la rende più leggera e rinfrescante. Personalmente preferisco vini con una gradazione alcolica non molto elevata, perché di Sangria ne berrete sicuramente più di un bicchiere.

SANGRIA FATTA IN CASA RICETTA

Valori nutritivi per porzione

  • 327 calorie
  • 43.1 g. carboidrati
  • 0.2 g. grassi
  • 1 g. proteine

Ingredienti per 10 bicchieri da circa 300 ml

  • 2 litri di vino rosso
  • 1 litro di succo d’arancia
  • 2 arance
  • 4 pesche
  • 4 mele
  • Il succo di un limone
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 2 shot di (Gin – Brandy)
  • Cannella – Facoltativo e a piacimento*

SANGRIA FATTA IN CASA VIDEORICETTA

RICETTA PASSO PASSO

ricetta passo passo sangria 1

Per preparare una buona sangria è fondamentale cercare della buona frutta di stagione. Per l’estate, le pesche, le mele e le arance sono delle buone alleate, per l’inverno  si possono utilizzare anche le pere. 1-  Dato che andremo a consumare la frutta con la buccia, vi consiglio di lavarla molto bene. 2- Tagliate l’arancia a fette sottili e poi dividetele a metà, poi potete procedere a  3- cubettare le pesche.

ricetta passo passo sangria 2

4- Fate la stessa cosa con le mele, tagliatele a quadretti e 5- disponete tutta la frutta tagliata in un recipiente capiente.6- Spremeteci sopra il succo di un limone e mescolate il tutto. 

ricetta passo passo sangria 3

7- Aggiungete a questo punto il vino rosso, il succo d’arancia, 8- lo zucchero, il liquore a scelta (gyn, rum o brandy)  e lasciatela macerare in frigorifero almeno tutta la notte, in modo che la frutta si impregni con il vino e il vino assorba i sapori della frutta. 9- Il giorno dopo potete versarla in una brocca con molto ghiaccio e la potete servire in coppe da vino per ogni commensale. 

sangria

La sangria è una bevanda alcolica molto rinfrescante che può accompagnare tantissimi piatti, tanto meglio se appartenenti alla cucina tipica spagnola.

Stampa la ricetta