Stampa la tua ricetta
CONFETTURA DI MIRTILLI

La chiamano marmellata di mirtilli, ma la verità è che siamo di fronte a una confettura, perché ricordate che la marmellata è quella preparata solamente con agrumi: arancia, pompelmo, ecc. Questa confettura di mirtilli oltre ad essere veramente deliziosa e irresistibile, è una delle conserve più facili da preparare, visto che il suo ingrediente principale, ovvero il mirtillo, non deve essere sbucciato, tagliato, spremuto ecc. È ideale per una colazione salutare, spalmata su una fetta biscottata o sul pane, ma può sempre essere una perfetta soluzione per la preparazione di altri tipi di dolci come per esempio torte, crostate o biscotti. Con questi irresistibili frutti di bosco potete realizzare una composta di mirtilli naturale, genuina e deliziosa per qualsiasi momento della giornata. Da non perdere.  Provatela!  Ricordate che nel nostro blog potete anche trovare: confettura di ciliegie , marmellata di arance  , confettura di fragole , confettura di mele, limone e zenzero, confettura di prugne e noci, confettura di pere.

CONFETTURA DI MIRTILLI RICETTA

Valori nutritivi per ogni 100 g.

  • 235 calorie
  • 59.2 g. carboidrati
  • 0.3 g. grassi
  • 0.8 g. proteine

Ingredienti per 400 g. circa

  • 360 g. di mirtilli
  • 140g. di zucchero
  • Il succo di mezzo limone

CONFETTURA DI MIRTILLI VIDEORICETTA

RICETTA PASSO PASSO

ricetta confettura di mirtilli 1

1- Oggigiorno i mirtilli si trovano in ogni periodo dell’anno. Comprate un prodotto pulito e sano e che non abbia segni di raggrinzimento. 2- Lavate molto accuratamente i mirtilli e metteteli in una pentola di medie dimensioni. 3-Aggiungete a freddo lo zucchero e accendete il fuoco. Mescolate bene.

ricetta confettura di mirtilli 2

4- Mescolate fino ad integrare bene tutto lo zucchero. 5- Dopo qualche minuto potete anche aggiungere il succo di mezzo limone. Aspettate che i mirtilli liberino la loro acqua. Mescolate per evitare che  si attacchino alla pentola. 6-Cuoceteli per circa una mezz’oretta a fuoco dolce fino ad ottenere la consistenza giusta, ricordando sempre che le confetture o marmellate raggiungono il massimo della loro gelatificazione con il raffreddamento.

ricetta confettura di mirtilli 3

7- Fare la prova del piattino aiuta tantissimo a capire se la confettura è al punto giusto: per farla disponete una piccola porzione di confettura in un piattino, 8-girate leggermente il piatto e fate scivolare la cofettura, la quale deve scendere lentamente. Ricordate anche che i tempi di cottura dipendono tantissimo dalla quantità di acqua rilasciata dalla frutta. Perciò indicarvi i tempi di cottura precisi potrebbe risultare a volte complicato, con la prova del piattino potrete determinare autonomamente 9- il punto di cottura giusto, tenendo conto che più o meno 30 minuti è il tempo medio corretto.

ricetta confettura di mirtilli 4

Ricordate sempre di sterilizzare il recipiente dove andrete a conservare la confettura. Potete farlo in una pentola con abbondante aqua, portandolo ad ebollizione e lasciandolo per circa 5 minuti includendo sempre anche il coperchio. Potete anche utilizzare il microonde e lasciare il barattolo (solo di vetro) per circa 5 minuti a temperatura alta senza il coperchio (il coperchio essendo mettalico lo dovete per forza sterilizzare in un pentolino a parte).  Il barattolo rimane molto caldo, perciò ritiratelo con un guanto da cucina per non scottarvi. 10-11- Versate la confettura ancora calda fino al bordo. Chiudete il barattolo accuratamente e lasciatelo riposare. Passata qualche ora potete conservarlo in frigorifero anche per 3 o 4 settimane e così avrete 12-una confettura di mirtilli fatta in casa sempre a vostra disposizione.

CONFETTURA DI MIRTILLI 2
Stampa la tua ricetta
GESTIONEPLUS