Stampa la tua ricetta
LATTE DI NOCCIOLE

Il latte di nocciole è una bevanda 100% vegetale ricca in vitamine e minerali. Ideale per tutti coloro che presentano intolleranza al lattosio e anche per vegani, celiaci e crudisti. È un latte ricco in proteine, fibre e non contiene colesterolo. Il latte alle nocciole è leggermente più ipercalorica che i suoi “cugini” il latte di mandorle, il latte di riso, il latte d’avena e il latte di soia, perciò non è molto consigliato nelle diete per dimagrire, visto che il suo apporto energetico è più elevato. Tuttavia, è una bevanda che si digerisce molto facilmente. La nocciola ha un sapore deciso e autentico che viene trasmesso appieno alla bevanda, il latte alla nocciola, quindi, è molto più  saporito. Si abbina molto bene anche con il cacao: miscelato bene si può assaporare sia freddo che caldo. Purtroppo il latte alle nocciole, rispetto ad altre bevande vegetali, ha un rapporto qualità/prezzo piuttosto alto, visto che la materia prima, ovvero le nocciole, hanno un costo più alto rispetto ad altri prodotti. Nonostante il costo, rimane sempre, in quanto a sapore, uno dei miei preferiti.

LATTE DI NOCCIOLE RICETTA

Valori nutritivi per porzione

  • 120 calorie
  • 4.9 g. carboidrati
  • 9.7 g. grassi
  • 2.7 g. proteine

Ingredienti per 600 ml

  • 100 g. di nocciole sgusciate
  • 20 g. di sciroppo d’acero
  • 600 ml di acqua

LATTE DI NOCCIOLE VIDEORICETTA

RICETTA PASSO PASSO

LATTE DI NOCCIOLE4

Preparare il latte alla nocciola è veramente molto semplice e veloce, se avete gli attrezzi giusti il gioco è fatto.

Mettete in amollo la notte prima le nocciole in acqua fresca. Il giorno dopo, scolatele dall’acqua e mettetele in un recipiente. Aggiungete la metà dell’acqua con la quale andrete a mixarle. Usate preferibilmente un mixer da immersione per frullare bene il tutto.

Non appena l’acqua sarà diventata biancastra, potrete filtrare il tutto. Usate  un sacchetto a maglie fini o un colino con un canovaccio pulito. Strizzate accuratamente per ottenere tutta l’essenza della nocciola.  Aggiungete un cucchiaino di sciroppo d’agave o d’acero.  Mescolate bene il tutto. Conservatelo in frigorifero un paio di giorni. Mescolatelo prima di consumarlo visto che la parte solida tende a sedimentare.

LATTE DI NOCCIOLE

Con la polpa rimasta potete fare tantissime preparazioni. Io ad esempio, ho preparato una ciambella di nocciole e cioccolato. Provatela.

Stampa la tua ricetta