Stampa la tua ricetta
SFORMATO DI PORRI

Il porro, detto anche ” la cipolla gentile ” è un ottimo disinfettante, anti anemico e digestivo, abbassa il colesterolo e ringiovanisce la pelle. Durante l’inverno, puntiamo la nostra attenzione su questo prodotto, un ortaggio dal gusto molto simile a quello della cipolla, ma più delicato. Si ritiene provenga dai territori Celtici, dove veniva coltivato circa 3000 anni fa. Lo conoscevano anche gli Egizi dai quali impararono a utilizzarlo i romani. Ed ecco come secolo dopo secolo, il porro è arrivato sulle nostre tavole. E’ uno scrigno di virtù terapeutiche, anche per questo vi suggerisco di inserirlo spesso tra gli alimenti della vostra cucina. Oggi noi l’abbiamo in inserito nel nostro sformato di porri.

SFORMATO CON I PORRI RICETTA

Ingredienti

  • 50 g. di burro
  • 5/6 porri
  • 2 uova intere
  • 50 g. di Parmigiano grattugiato
  • 100 g. di farina
  • 200 cl. di latte
  • Sale e pepe al gusto

RICETTA PASSO PASSO

ricetta passo passo sformato di porri 1

Tagliare le estremità dei porri. Dalla parte più verde, tagliate nel punto dove le foglie cominciano ad aprirsi a ventaglio, togliete la prima pellicola che li ricopre, lavateli bene ed asciugateli. Tagliateli quindi a rondelle e disponeteli in una padella  con il burro. Salate.

ricetta passo passo sformato di porri 2

Tenete il fuoco basso per permettere ai porri di cuocere senza bruciarsi, coprite il tegame con un coperchio e lasciate cucinare per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata ritirateli dal fuoco e lasciate raffreddare.

ricetta passo passo sformato di porri 3

A parte in una ciotola mettete le due uova, il sale, il pepe, il formaggio, la farina ed il latte e formate una pastella abbastanza liquida. Versateci dentro i porri, mescolate bene il composto e versatelo in una pirofila da forno leggermente unta con olio extravergine di oliva, infornate a 200° C per circa 50 minuti, la superficie deve risultare croccante e dorata.

Stampa la tua ricetta